Global Talent Competitiveness Index 2015-2016

Il Global Talent Competitiveness Index (GTCI) è una classificazione internazionale, giunta quest’anno alla sua terza edizione, realizzata da Adecco Group con INSEAD e Human Capital Leadership Institute (HCLI). Il 19 gennaio a Davos, all’interno del World Economic Forum Annual Meeting 2016, sono stati presentati i risultati della terza edizione del GTCI.

Basata sulle capacità di sviluppare, attirare e fidelizzare i talenti da parte dei Paesi coinvolti, lo studio di questa edizione verte in particolare su “Capacità di attirare i talenti e Mobilità internazionale” e  descrive il ruolo della mobilità globale per lo sviluppo di essi e la crescita dell’economia.

L’Italia occupa il 41esimo posto nel ranking che comprende 109 Paesi. Da un lato, il nostro Paese vanta alti standard dal punto di vista della capacità di sviluppare e formare talenti e le loro competenze professionali, dall’altro però non risulta sugli stessi livelli per quanto riguarda la capacità di attrarre nuovi talenti e professionisti.

 

GTCI_infografica_Italy2015-2016

 

I tre Paesi migliori in termini di competitività dei talenti si confermano essere laSvizzera al primo posto, seguita da Singapore e Lussemburgo, rispettivamente secondo e terzo classificato.

Consulta l’infografica completa del Global Talent Competitiveness Index 2015-2016.

Sfoglia l’Executive Summary del Global Talent Competitiveness Index per conoscere tutti i dettagli e scoprire i grafici dell’indagine 2015-2016.

Seguite le conversazioni e le anteprime su Twitter con #GTCI e #AllenaIlTalento.