“Forza Lavoro!”: il 24 settembre appuntamento con Richard Sennet in Fondazione Feltrinelli

Si chiama “Tempi di vita/Tempi di lavoro” il quarto incontro della serie “Forza Lavoro!” organizzata in collaborazione con Fondazione Feltrinelli, che si terrà giovedì 24 settembre a partire dalle 18.30.

Richard Sennett, Senior Fellow al Center on Capitalism and Society della Columbia University, e Chiara Saraceno, sociologa di Alleanza per l’Infanzia , affrontano la spinosa questione della conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro, con un focus specifico sul gap di genere. L’incontro, moderato dalla giornalista di Open Giada Ferraglioni, vede, inoltre, la partecipazione di Federico Parolotto, esperto di mobilità e trasporti, MIC – Mobility in Chain.

L’Italia destina solo il 6% del suo welfare a politiche rivolte alla famiglia e all’infanzia, mentre il tasso di occupazione femminile è tra i più bassi in Europa. Non sorprende allora che in tema di gender gap e di work-life balance il nostro Paese abbia fatto davvero poco. Nel Rapporto globale sul gender gap del 2017, prodotto dal World Economic Forum, siamo all’82° posto su 144 Paesi rispetto alla parità di genere in ambito lavorativo. Le donne, divise tra il lavoro retribuito (quando ancora c’è) e le attività di cura della famiglia (casa, figli, genitori anziani), si trovano spesso in situazioni di sovraccarico o di vero e proprio burnout. L’iniqua distribuzione dei carichi di lavoro si traduce in svantaggi sulla quantità e sulla qualità delle ore lavorate: circa un terzo delle donne in Italia lavora part-time, contro solo il 7,8% degli uomini e molte di loro hanno contratti atipici e meno protetti.

Come è facile immaginare, la pandemia – con le scuole e molti settori rimasti chiusi – ha peggiorato una situazione già critica; senza dimenticare la condizione degli smartworker, naturalmente non solo donne, costretti a lavorare più ore del dovuto a causa della mancanza di un’adeguata regolamentazione.

Oggi più che mai è indispensabile trovare delle soluzioni efficaci per tutelare il benessere di chi lavora da casa, promuovendo vere politiche per la famiglia in grado di contrastare il gap di genere e di offrire una reale occupazione di qualità per la popolazione femminile. È necessario chiedersi come rispensare, nell’era post-Covid 19, la relazione tra vita e lavoro, e in che modo intervenire per rendere concrete le iniziative già in essere, come il congedo di paternità o la flessibilità oraria. I protagonisti dell’incontro proveranno a dare qualche risposta in merito.

Per partecipare fisicamente agli incontri è necessario registrarsi su fondazionefeltrinelli.it e su eventbrite.it. Gli incontri si potranno seguire anche in diretta sulla pagina Facebook e sul sito della Fondazione Feltrinelli.

Guarda cosa sta succedendo

CloudCamp 4SMEs

Il nostro Gruppo è partner del progetto CloudCamp4SMEs, programma Co-Finanziato dalla Comunità Europea che mira a potenziare la trasformazione digitale delle PMI

Global Workforce of the Future 2023

L'edizione di quest'anno della nostra ricerca "Global Workforce of the Future" segna una netta inversione di tendenza rispetto al 2022 per quando riguarda desideri e aspettative dei lavoratori italiani.

2020-09-24T09:04:07+01:00