È il momento di agire: un nuovo contratto sociale per il 21° secolo 2019-01-29T14:51:42+00:00

Project Description

È il momento di agire: un nuovo contratto sociale per il 21° secolo

In un mondo in rapida evoluzione, crediamo sia fondamentale cambiare la concezione del lavoro e la sua declinazione, rivedendo i sistemi utilizzati per sostenere e legittimare le varie forme del lavoro, in modo che tutti abbiano le stesse opportunità di crescita.

A fronte di questo, riteniamo sia necessario rivedere il contratto sociale del lavoro e modularlo a seconda delle nuove esigenze presenti e delle forme di lavoro emergenti.

L’economia di piattaforma, dove lavoratori e datori di lavoro vengono connessi, e l’avvento della tecnologia in generale, hanno creato nuove opportunità di lavoro e di carriera, e aperto la strada a tipologie di lavoro inesistenti fino a qualche anno fa. Questi cambiamenti hanno però messo in luce numerose lacune relative alla protezione di tutte le tipologie di lavoro, e questo ha causato malcontento e rivendicazioni nel tentativo di creare un nuovo contesto sociale appropriato per tutti i differenti tipi di lavoro.

È responsabilità di governi, datori di lavoro e partner sociali dare nuove fondamenta alle società, al fine di garantire sicurezza e sostenibilità verso tutte le forme di lavoro. Per questo ci impegniamo a fare in modo che tutti i lavoratori possano beneficiare di un livello di previdenza sociale adeguato a ciascuna classe lavorativa.

L’obiettivo del report di seguito consultabile è indirizzare il dibattito verso lo sviluppo di un nuovo contratto sociale adatto agli scopi del mondo moderno, con particolare attenzione al lavoro e alla sicurezza nell’era delle piattaforme. Abbiamo definito le sfide che i Paesi industrializzati si trovano ad affrontare nel fornire servizi previdenziali, mentre aziende e lavoratori puntano a una maggiore flessibilità.

Attraverso questo report vogliamo creare e incrementare la consapevolezza circa le sfide che i politici devono affrontare nel creare politiche sociali adatte ad un lavoro che evolve rapidamente. La nostra posizione è chiara: laddove esiste un sistema nazionale che crea diritti sociali, i lavoratori non devono perderli mentre spaziano tra forme di lavoro e settori economici diversi.

Con questo whitepaper desideriamo stimolare un dibattito ampio e aperto per contribuire a creare un nuovo contratto sociale per tutte le forme di lavoro del 21° secolo.

X