Fondazione Feltrinelli e The Adecco Group:
da cinque anni insieme per il futuro del lavoro

Comprendere le trasformazioni del mondo del lavoro e orientare le persone nel mercato del futuro sono da sempre tra le nostre priorità. Oggi più che mai il lavoro sta mutando rapidamente, le disruption e le crisi degli ultimi anni – di cui la pandemia è l’esempio più eclatante– lo hanno reso fluido, complesso e incredibilmente competitivo.

Per cercare di capire meglio queste trasformazioni, per il quinto anno consecutivo, Fondazione Feltrinelli in collaborazione con The Adecco Group , lancia un ciclo di incontri dal titolo “Mind the Gap. Riportare il lavoro al centro del dibattito”. L’obiettivo è fare luce su quattro divari che caratterizzano il mondo del lavoro oggi in Italia: il gap tecnologico; quello tra competenze e lavoro; il gap di tutele e rappresentanza e il gender gap.

Gli incontri, al via a fine settembre, vedranno la partecipazione di illustri protagonisti del mondo politico e sindacale, accademici, professionisti ed esperti del settore:

28 settembre – Gap tra Competenze e Lavoro: skill mismatch e transizione scuola-lavoro

5 ottobre – Gender Gap: una perdita inestimabile

14 ottobre – Gap di Rappresentanza: garantire un lavoro dignitoso, contrastare il lavoro nero, sottopagato o senza tutele

12-13 novembre – Gap Tecnologico: come recuperiamo il ritardo

Inoltre, il 12 e il 13 novembre 2021, all’interno del progetto European Feltrinelli Camp 2021, The Adecco Group organizzerà l’evento “The Next Generation Labor”: un workshop immersivo di due giorni per giovani attivisti, startupper, ricercatori e professionisti, dedicato alle trasformazioni che il lavoro sta subendo a seguito dell’attuale rivoluzione tecnologica.

Guarda cosa sta succedendo

2021-04-08T09:57:35+01:00