Global Talent Competitiveness Index 2018 2018-01-29T09:52:54+00:00

Global Talent
Competitiveness Index
2018

Il 22 gennaio 2018 a Davos, in Svizzera, sono stati presentati i risultati del GTCI 2018, all’interno del meeting annuale del World Economic Forum, di cui The Adecco Group è partner strategico.

In breve

L’Italia si classifica al 36° posto tra i Paesi con maggiore capacità di attrarre, formare e fidelizzare professionisti e giovani risorse, dopo Lituania (34°) e Costa Rica (35°) e seguita da Cipro (37°) e Bahrain (38°). Tra le migliori 90 città a livello mondiale, spiccano Bologna (al 47° posto e prima tra le italiane), Roma (50°), Torino (52°) e Milano (53°) . Svizzera e Singapore dominano la classifica internazionale per i Paesi, Zurigo e Stoccolma per le città.

Il nostro Paese mostra un certo ritardo nell’attrarre talenti, in particolare rispetto alle economie sviluppate; al contrario, si dimostra valido nella capacità di far crescere (Grow) e trattenere (Retain) i talenti e di fruire di capitale umano qualificato (VT), categorie nelle quali si classifica rispettivamente al 36°, 32° e 28° posto. La capacità dell’Italia di permettere al talento di crescere si riflette in fattori come il livello del sistema d’istruzione e la qualità della formazione continua.

È quello che abbiamo scoperto grazie alla quinta edizione del Global Talent Competitiveness Index, l’indagine annuale realizzata da The Adecco Group a livello globale in partnership con INSEAD e Tata Communications, che – dando quest’anno voce al tema “Diversity for Competitiveness – ha delineato i Paesi e i centri urbani più capaci di valorizzare il capitale umano, avvalendosi della diversità per generare innovazione e inclusione.

Per entrare nel dettaglio del GTCI 2018, consulta l’infografica e il report qui di seguito.

Guarda cosa sta succedendo.

Il webinar di LHH: “Coronavirus, whatsapp?”. Focus sui risvolti giuslavoristici, fiscali, tecnologici e sociali in tempo di epidemia

Il webinar proposto da LHH fa luce sulla necessità ma anche la possibilità di prendere maggiore confidenza con gli strumenti tecnologici conoscendo più a fondo il mondo digitale attorno ad essi...

Smart Working ai tempi del Coronavirus: intervista live su Instagram insieme a Wired

Monica Magri di The Adecco Group in collaborazione con Wired parteciperà a "Smart Working Live" offrendo consigli e rispondendo a domande riguardanti lo smart working e il futuro del lavoro dopo il Covid-19...

Annual Report 2019: i nostri risultati e la nostra strategia per il futuro

L’Annual Report 2019 descrive le prestazioni del nostro Gruppo nello scorso anno, presentando i risultati finanziari e mettendo in luce i miglioramenti...

Send this to a friend

X