Sally Helgesen: “Care lavoratrici, ecco come superare quelle abitudini che limitano la vostra carriera”


Scrittrice tradotta in molte lingue, più volte inserita nelle classifiche dei migliori coach al mondo, Sally Helgesen da 35 anni approfondisce il tema della leadership femminile.

La sua lunga osservazione le ha permesso di notare che, spesso, le donne tendono ad “auto-sabotarsi” sul lavoro, mettendo in pratica alcuni atteggiamenti che sono nocivi per la carriera. Qualche esempio? Si aspettano che siano gli altri a notare ed evidenziare spontaneamente i loro risultati, sono troppo perfezioniste o, ancora, vivono con ansia l’idea di non piacere a tutti.

Di certo non si tratta di comportamenti messi in atto da tutte e, come racconta Helgesen stessa, nel corso del tempo l’approccio delle donne al mondo del lavoro è cambiato: tendono ad avere più fiducia in se stesse e nella propria capacità di leadership. Non considerano più la leadership maschile come un modello a cui doversi adeguare, snaturando se stesse, ma affermano le proprie peculiarità. Inoltre, sono più solidali le une con le altre.

In questa intervista, la scrittrice aiuta le donne a capire come acquisire maggior sicurezza e liberarsi di quelle abitudini che non consentono loro di ottenere il giusto spazio nel contesto lavorativo, per raccogliere, giorno dopo giorno, i frutti del loro impegno.

Di |2024-06-14T07:37:26+01:00Dicembre 19th, 2022|Human Capital, Lifestyle, MF|0 Commenti