The Adecco Group completa l’acquisizione della quota di maggioranza di AKKA Technologies

A seguito dell’acquisizione della quota di maggioranza di AKKA Technologies da parte di The Adecco Group, AKKA & Modis diventeranno la nuova realtà globale di soluzioni ingegneristiche e digitali in grado di incontrare i bisogni dei clienti in tutto il mondo e cogliere le opportunità generate dal settore in veloce espansione come quello della Smart Industry, in cui IT e tecnologie ingegneristiche convergono in un mondo digitale e connesso.
Con questa unione ed entro fine marzo, AKKA & Modis diventeranno AKKODIS quando sarà perfezionato il completamento dell’acquisto.

Per guidare la nuova società con l’obiettivo di posizionarsi come leader globale nei settori ingegneristico e digitale, con 50.000 ingegneri ed esperti tech, è stato nominato un leadership team altamente qualificato, sotto la guida del Presidente Jan Gupta, attuale Presidente di Modis e AKKA; Dominique Cerutti è stato nominato Senior Advisor di Jan Gupta e della futura business unit Akkodis.

Alain Dehaze, Global CEO del Gruppo, ha commentato:
“Diamo un caloroso benvenuto ai nostri nuovi colleghi e clienti. Con un team altamente qualificato, il futuro brand Akkodis è strategicamente posizionato per poter incontrare la domanda crescente da parte dei clienti che ricercano esperti high-tech per rimanere al passo con l’innovazione, migliorare la propria produttività e accelerare la trasformazione digitale. Diamo ora inizio all’integrazione tra AKKA e Modis, che darà vita al nuovo leader nella Smart Industry, offrendo un grande valore a tutti gli stakeholder”.

Queste, invece, le parole di Jan Gupta, Presidente di AKKA & Modis:
“Sono molto contento di iniziare questo nuovo capitolo, offrendo nuove opportunità ai nostri clienti, lavoratori e a tutti gli stakeholders. Il nostro obiettivo futuro è chiaro: vogliamo diventare leader globale del settore e partner strategico di aziende e organizzazioni. L’acquisizione ha lo scopo di creare team omogenei di ingegneri ed esperti di tecnologia, per avere un impatto concreto nel disegnare un futuro più smart e sostenibile.”

Guarda cosa sta succedendo

Play for Inclusion

Con l'obiettivo di avviare e alimentare un confronto e per favorire l'inclusione socio-lavorativa delle persone rifugiate, abbiamo organizzato, con Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e Liberi Nantes, l’evento Play for Inclusion: una partita di calcio amichevole.

Di |2022-02-24T14:33:07+01:00Febbraio 24th, 2022|AdeccoGroup|0 Commenti