Autismo e inclusione lavorativa, la differenza che arricchisce

«Bisogna creare percorsi che permettano di modulare gli interventi a seconda delle caratteristiche di ognuno, in modo da mettere in campo azioni differenti e personalizzate»: approfondiamo il tema con la dottoressa Cristina Panisi

Di |2024-06-14T07:37:38+01:00Aprile 17th, 2023|Human Capital, Inclusione Sociale, MF|0 Commenti