Global Talent
Competitiveness Index
2015-2016

Il 19 gennaio 2016 a Davos, in Svizzera, sono stati presentati i risultati del GTCI 2016, all’interno del meeting annuale del World Economic Forum 2016.

In breve

L’Italia occupa il 41esimo posto nel ranking che comprende 109 Paesi. Da un lato, il nostro Paese vanta alti standard dal punto di vista della capacità di sviluppare e formare talenti e le loro competenze professionali, dall’altro però non risulta sugli stessi livelli per quanto riguarda la capacità di attrarre nuovi talenti e professionisti.

I tre Paesi migliori in termini di competitività dei talenti si confermano essere la Svizzera al primo posto, seguita da Singapore e Lussemburgo, rispettivamente secondo e terzo classificato.

Guarda cosa sta succedendo.

Negli ultimi vent’anni il mondo del lavoro ha subito profonde trasformazioni che, di riflesso, si traducono in ...

A poco più di un anno dalla sua nascita, Spring Italy persegue l’obiettivo di soddisfare le crescenti richieste ...

Garantire formazione e sviluppo del potenziale è ciò che permette ai talenti di migliorare...